• Covid: Lazio, 2.341 casi "virus rallenta, non rifare errori"

Covid: Lazio, 2.341 casi "virus rallenta, non rifare errori"

Assessore D'Amato, test rapidi nelle prime 73 farmacie

(ANSA) - ROMA, 23 NOV - "Oggi su oltre 20 mila tamponi nel Lazio (-4.319) si registrano 2.341 casi positivi (-192), 48 i decessi (+28) e +357 i guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato "Sale leggermente il rapporto tra i positivi e i tamponi, calano le terapie intensive - prosegue D'Amato -.
    Dimezzata l'incidenza cumulativa per 100 mila abitanti: passiamo da 558 a 275 casi". "Il virus rallenta la sua corsa, ma bisogna continuare con le misure adottate". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato commentando i dati di oggi. "Una delle principali cause di diffusione del virus nella prima fase tra il febbraio e il marzo scorso sono stati gli esiti delle cosiddette settimane bianche - prosegue -. Non ripetiamo gli stessi errori".
    Inoltre, sono "73 le prime farmacie che hanno iniziato ad eseguire i test rapidi antigenici e i test sierologici", aggiunge l'assessore.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie