Lazio,frena trend,morto dipendente Roma

Emergenza tute sanitari, arrivate 200, ne servono 20 mila

(ANSA) - ROMA, 08 APR - Il coronavirus è entrato in Campidoglio e ha una vittima: Aulo Mechelli, uno stimato funzionario comunale di 65 anni, è morto a causa del contagio.
    "Una notizia che apprendo con dolore - il commento della sindaca Virginia Raggi - il mio pensiero e un forte abbraccio alla famiglia: il Comune di Roma e la città si stringono a voi".
    Mechelli era il responsabile di uno dei servizi dell'Anagrafe, a via Petroselli. Un sito di quartiere ricorda che l'uomo, quattro figli, abitava a Labaro con la moglie, anche lei dipendente capitolina: gli uffici della donna, nel XV Municipio, erano rimasti chiusi per sanificazione per qualche giorno quando era emersa la positività del marito. Il trend nel Lazio è in frenata al 2,8% con 117 casi e più persone uscite dalla sorveglianza rispetto a quelle entrate.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie