• Calcio: taglio stipendi in stand-by, Roma studia situazione

Calcio: taglio stipendi in stand-by, Roma studia situazione

A Trigoria si auspica una soluzione unitaria da parte della Lega

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Studiare a fondo la situazione senza fretta e poi decidere nel dettaglio come agire perché una eventuale riduzione dei costi non può prescindere da un quadro esaustivo del danno. Nella Roma sono giorni di riflessioni per capire come fronteggiare il peso del coronavirus sui conti del club. A Trigoria, da quanto filtra, al momento non è ancora tempo di ridurre gli stipendi dei giocatori, provvedimento invece già adottato dalla Juventus. Sul tema la Roma auspica e lavora a una soluzione di più ampio respiro e unitaria da parte della Lega di Serie A, conscia del fatto che ovviamente le tempistiche e le modalità della ripresa della stagione condizioneranno l'analisi e il taglio. In attesa di novità da Milano, quindi, la società di Pallotta continua a condurre un'analisi per quantificare il danno e di conseguenza capire quanto tagliare quando sarà il momento. Di certo, è la convinzione del club, non c'è un attore del sistema calcio che non debba contribuire alla messa in sicurezza del sistema stesso. E quindi presto o tardi anche a Trigoria si arriverà a dover negoziare coi giocatori. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie