Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Deulofeu, 'da mesi so che potrei non giocare mai più'

Calcio: Deulofeu, 'da mesi so che potrei non giocare mai più'

'Sto provando a recuperare in tutti modi ma penso anche al dopo'

UDINE, 21 febbraio 2024, 11:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sto provando a recuperare in tutti i modi, ma ho accettato l'idea che io possa anche non riprendermi. Da diversi mesi so che potrei non giocare mai più".
    Lo ha detto Gerard Deulofeu nel corso di una diretta Twitch al canale Jijantes.
    L'attaccante catalano è fuori praticamente da un anno e mezzo, dopo l'infortunio di metà novembre 2022 nella trasferta di Napoli, prima della sosta per il Mondiale. Rientrò a gennaio 2023 per una manciata di minuti, prima di sottoporsi a un intervento al ginocchio da cui non si è mai ripreso. La scorsa estate aveva prolungato il proprio contratto con l'Udinese fino al 2026.
    "Con tutto quello che mi è successo sono diventato un appassionato di salute - ha aggiunto -. E' da molto tempo che non riesco a fare più quello che mi piace. E' stato molto complicato, ma per fortuna ho potuto fare un grande cambiamento a livello personale. Sono felice del mio cambiamento per chi è stato al mio fianco e per quello che ho creato nella mia vita.
    Questo mi ha salvato, perché quando non hai una vita organizzata a livello personale il compito diventa più duro. Sarei potuto cadere in depressione".
    "Non posso dire molto perché ho un accordo con il mio club, ma dico solo che è un vero calvario, non potete immaginare quello che mi sta succedendo - ha concluso -: so da mesi che potrei non giocare più ed è un qualcosa che dobbiamo accettare.
    Io comunque sto provando a recuperare in tutti i modi, ma mi sto anche preparando a quello che potrebbe essere un dopo carriera".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza