Friuli Venezia Giulia

Scuola: Tassan Viol(Anp), turno unico obiettivo fondamentale

La presidente dei presidi Fvg, 'rinnoviamo appello a vaccinarsi'

(ANSA) - UDINE, 04 AGO - "Assicurare il turno unico agli studenti delle scuole superiori è fondamentale: abbiamo riscontrato che la suddivisione in più turni non è efficace dal punto di vista dell'interesse dei ragazzi e anche sul piano dell'apprendimento. L'obiettivo ideale su cui lavorare per la ripartenza è il 100% in presenza e il 100% dell'orario". E' la raccomandazione di Teresa Tassan Viol, presidente regionale per il Fvg dell'associazione nazionale dei presidi, in vista della ripartenza dell'anno scolastico in Regione.

Sul tavolo regionale svoltosi ieri con l'mministrazione regionale, l'Ufficio scolastico del Fvg e i sindacati, Tassan Viol ha riferito che "non ci sono state molte novità sul piano delle misure puntuali da adottare, perché siamo ancora in attesa di indicazioni aggiornate da parte del governo e delle autorità sanitarie, del resto dal punto di vista strettamente sanitario - ha aggiunto - molto dipenderà dall'evoluzione della situazione epidemiologica e comunque non ci si può aspettare che siano i singoli dirigenti scolastici a prendere delle decisioni su questo tema".

La presidente regionale dei presidi ha sottolineato il "grande lavoro dell'ufficio scolastico regionale per assicurare le nomine dei docenti con molto anticipo rispetto all'anno scorso" e ha riconosciuto anche la buona volontà della Regione," che si è impegnata garantire l'80% della capienza nei trasporti verso le scuole, con l'aggiunta di mezzi", ma alla quale abbiamo chiesto "un piano B rispetto all'eventuale peggioramento della situazione". Tassan Viol, che ha rivolto un appello a tutti gli associati dell'Anp, ma anche agli studenti, "a vaccinarsi affidandosi a quanto dimostra la scienza", ha evidenziato "un punto dolente" nel mancato stanziamento da parte del governo di fondi a sostegno dell'organico scolastico Covid,

"Rispetto a ciò - ha concluso - è bene che la Regione abbia la volontà di intervenire con fondi propri già messi a disposizione delle scuole, circa 3 milioni, ai quali l'assessore regionale all'Istruzione ha espresso l'auspicio di poter affiancare risorse aggiuntive". (ANSA).
   

 

Scuola: Beltrame, anche in Fvg convocazione supplenze online

Direttrice UffIcio regionale, bene impegno per campagna vaccini

UDINE (ANSA) - UDINE, 04 AGO - Convocazione per i supplenti online sul sito del Miur, anziché in presenza, con l'obiettivo di arrivare alle nomine annuali dalle Gps, Graduatorie provinciali scolastiche, "auspicabilmente entro il 31 agosto". E' quanto ha preannunciato oggi Daniela Beltrame, direttrice dell'Ufficio scolastico regionale del Fvg, all'indomani del tavolo regionale da lei stessa convocato e svoltosi con la Regione e i sindacati sul tema della ripartenza della scuola in Fvg.

"L'anno scorso molte delle numerose convocazioni in presenza svolte in regione per l'assegnazione ai docenti delle supplenze annuali sono andate deserte o quasi - ha spiegato Beltrame - dunque quest'anno tutto si svolgerà attraverso il nuovo sistema informativo messo a punto dal Ministero, per l'utilizzo del quale stiamo attendendo a stretto giro una circolare". Beltrame ha suggerito a tutti gli aspiranti supplenti di "inserirsi online, come indicheranno le istruzioni, attraverso un format che consentirà loro di esprimere le preferenze rispetto a classi di concorso e sedi in modo efficace e completo, incrociando tutti i dati" e si è impegnata a comunicare le modalità di inserimento, "obbligatorie, pena l'esclusione", anche attraverso il sito dell'Ufficio scolastico regionale.

La direttrice ha poi espresso la propria soddisfazione: "Siamo riusciti ad anticipare le immissioni in ruolo dei docenti di un mese rispetto all'anno scorso". Quanto all'esito del tavolo con la Regione e i sindacati, Beltrame ha dichiarato di essere "soddisfatta", sia per la disponibilità "alla piena collaborazione manifestata dalla Regione", sia per l'impegno "dichiarato dai dirigenti scolastici a intensificare la campagna vaccinale tra i giovani, che attualmente rappresentano la fascia della popolazione più esposta e che va maggiormente sensibilizzata". (ANSA). Y2T-DO/ S41 QBXK

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie