Vaccini: Fedriga, macchina Regioni è pronta per terze dosi

Presidente, ma se annuale serve coinvolgere medici e farmacie

(ANSA) - TRIESTE, 08 GIU - "Abbiamo una macchina delle Regioni che è pronta già da adesso a partire, ma è chiaro che una cosa è se serve una terza dose e poi finisce là, un'altra se sarà un vaccino annuale". Così il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, a Sky Tg24, sull'ipotetica somministrazione di una terza dose di vaccini.
    "Se diventasse un vaccino ripetitivo - ha spiegato - a quel punto noi dovremmo passare dalla straordinarietà di questa campagna vaccinale all'ordinarietà, che significa coinvolgere i medici di medicina generale e le farmacie". Solo allora "potremo smantellare gli hub vaccinali", come ipotizzato da Figliuolo.
    "Un'organizzazione straordinaria sul lungo periodo diventa insostenibile - ha sottolineato Fedriga - ma dall'altra parte dobbiamo avere la certezza di garantire il diritto alla salute dei nostri cittadini". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie