Friuli Venezia Giulia

Poste: Fvg, maggioranza addetti (66%) è donna

In 195 uffici la presenza "rosa" è quasi esclusiva

(ANSA) - TRIESTE, 03 FEB - Poste Italiane conferma l'importanza del contributo del Fvg per il conseguimento dei risultati legati alla sostenibilità, all'inclusione e alla parità di genere. Lo conferma il fatto che dei 2.186 dipendenti nei 331 Uffici Postali, 54 Centri di Distribuzione, 1.441 sono donne (pari al 66%).
    Poste Italiane per il secondo anno consecutivo è entrata nel Bloomberg Gender Equality Index (GEI), l'indice di riferimento mondiale sulla parità di genere. La grande attenzione che da sempre l'Azienda rivolge a tematiche come l'inclusione e la parità di genere ha portato ad avere, nella regione, 117 donne con incarichi di responsabilità su un totale di 219 figure apicali (53%) a cui si aggiungono 195 uffici "rosa", che sono realtà produttive dove la presenza dei dipendenti è quasi interamente al femminile, soprattutto nelle funzioni di responsabilità.
    Anche per quest'anno, inoltre, a Poste Italiane è stata assegnata la certificazione "Top Employer", che seleziona in tutto il mondo le aziende che si distinguono per le migliori politiche di gestione delle risorse umane. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie