Porti: Trieste, si rafforza network intermodale con Austria

In periodo lockdown. D'Agostino, ferrovia asset vincente

(ANSA) - TRIESTE, 17 APR - Si rafforza il network intermodale del Porto di Trieste con l'Austria. In un periodo di contrazione di consumi e di scenari economici incerti per il lockdown, "la ferrovia continua a dimostrarsi il nostro asset vincente", afferma il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Zeno D'Agostino.
    Nei giorni scorsi, si legge in una nota, è stato avviato un complesso di servizi verso l'Austria. Una sorta di "one stop shop" - aggiunge l'Authority - attraverso un sistema di soluzioni ferroviarie implementate in collaborazione con Alpe Adria, TO Delta e Rail Cargo Operator e che collegano lo scalo di Trieste ai principali hub austriaci. Tra le soluzioni avviate: un servizio a treno completo, che da Trieste triangola Vienna e Linz con 2 circolazioni a settimana; un servizio diretto tra Trieste e Vienna, che risponde in primis alle esigenze del mercato austriaco di Msc, con una circolazione a settimana; un servizio Trieste e Salisburgo, fino a 2 circolazioni settimanali; un sistema di collegamento ad hoc a carro singolo, collegando Wolfurt, Salisburgo, Linz e Vienna.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie