Dct: Napp ritira dimissioni da amministratore delegato Ttp

Dopo revoca interdittiva. Domani decisione in Cda

(ANSA) - TRIESTE, 29 APR - Il Gip del Tribunale di Trieste Laura Barresi ha revocato l'interdizione dallo svolgimento di attività direttive in ambito imprenditoriale all'imprenditore Franco Napp, deciso nell'ambito delle indagini sulla cessione della Depositi Costieri Triestini. Napp, dunque, ha ritirato le dimissioni da a.d. della società Trieste terminal passeggeri (Ttp). Sarà, domani, il Cda a decidere se l'imprenditore potrà conservare la carica. Lo scrive il quotidiano Il Piccolo oggi in edicola, pubblicando un articolo in prima pagina a firma di Massimo Greco. Napp si era dimesso il 15 aprile scorso proprio in seguito alla interdizione, nell'ambito delle indagini sulla cessione della Depositi Costieri da parte della Giuliana Bunkeraggi alla Life srl, guidata da operatori napoletani e coinvolta in una inchiesta penale. Napp, a sua volta, è accusato di reati fiscali relativi mancato pagamento di accise sul carburante per decine di milioni di euro. La revoca dell'interdizione risale al 23 aprile scorso. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie