Maltempo: in Fvg mesi per ripristino strade ed elettricità

Salvini, grazie a tutti i soccorritori

(ANSA) - ROMA, 2 NOV - Nessuna vittima, ma rischia di essere pesante il bilancio dei danni a causa del maltempo in Friuli Venezia Giulia. Una delle principali criticità ancora in essere - segnalano dal Viminale - è il crollo di tralicci e ripetitori, che è attualmente compensata dalla messa in uso di numerosi generatori. Secondo le prime stime, il completo ripristino sia delle linee elettriche che della viabilità richiederà mesi. Le zone più colpite sono state le Valli del Friuli (Valle del But,del Degano e d'Incarojo) e del Pordenonese (in particolare la Valcellina con i Comuni di Claut, Barcis ed Erto), nonché la costa (Lignano, Grado, Monfalcone). "Ringrazio per l'ennesima volta le Forze dell'Ordine e tutti i soccorritori, abbracciando questa straordinaria Regione: parliamo di una terra famosa anche per la capacità di reagire di fronte alle difficoltà", ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, assicurando "grande attenzione" e l'impegno per assumere almeno 8mila donne e uomini in divisa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie