/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Euro 2024: 3-0 alla Turchia, Portogallo agli ottavi

Euro 2024: 3-0 alla Turchia, Portogallo agli ottavi

Partita senza storia, i lusitani si sono qualificati con un turno di anticipo

22 giugno 2024, 21:08

Redazione ANSA

ANSACheck

UEFA EURO 2024 - Group F Turkey vs Portugal © ANSA/EPA

 Considerata fra le favorite di Euro '24 vista la ricchezza del suo organico, la nazionale del Portogallo ha mostrato a Dortmund il suo vero volto, schiantando la Turchia di Montella, oggi tropo brutta (specie in difesa). E a proposito del ct italiano della nazionale ella Mezzaluna: non ci si spiega come mai abbia deciso di rinunciare, dall'inizio, ai 'ragazzi terribili' Yildiz e Arda Guler, protagonisti contro la Georgia. Ma il calcio è fatto anche di alchimie tattiche e ogni allenatore ha le proprie idee. Certo però che i più di ventimila sostenitori turchi presenti sugli spalti del Signal Iduna Park ci sono rimasti male: hanno incitato a gran voce i loro beniamini (scandendo spesso il nome di Arda Guler fino al momento in cui il talento del Real Madrid è entrato), ma vincere il derby del tifo non è servito. Il Portogallo ha fatto tris e ai turchi non rimane che imporsi nella decisiva sfida di mercoledì prossimo contro la Repubblica Ceca.

 


Eppure all'inizio era stata la Turchia a prendere l'iniziativa, con Akturkoglu che dopo appena sei minuti aveva a disposizione il pallone del possibile 1-0: ma il suo tentativo su traversone di Celik risultava maldestro. Così, dopo un periodo di possesso palla sterile della squadra di Montella, arrivava la rete dei lusitani: Leao serviva Nuno Mendes, il cui cross da sinistra veniva deviato da Kokcu e diventava buono per Bernardo Silva, al quale non rimaneva che eseguir un vero e proprio 'rigore in movimento' che non lasciava scampo a Bayindir. Poco dopo, al 28' raddoppio portoghese grazie a una comica autorete, si potrebbe definirla 'alla Niccolai', di Akaydin (nella ripresa costretto a uscire per infortunio) che si inventava un retropassaggio folle al proprio portiere, il quale, in quel momento fuori dai pali, tentava di rimediare all'errore del difensore senza tuttavia riuscire ad arrivare in tempo sul pallone, mentre Cristiano Ronaldo discuteva con Joao Cancelo 'colpevole' di non averlo servito. Discussione finita subito in un abbraccio collettivo grazie all'autogol turco che, da quel momento, indirizzava la partita, senza che dai turchi ci fosse una reazione.

 



Non rimaneva che prendere atto del terzo gol portoghese, di Bruno Fernandes su assist di un altruista Ronaldo, e dell'ennesima prova incolore, in nazionale, di Rafa Leao, sostituito ad inizio ripresa dall'ex oggetto misterioso della Lazio Pedro Neto e capace di farsi ammonire dopo pochi minuti per simulazione. E' un giallo che, essendo il secondo del suo Europeo, gli farà saltare la prossima partita, contro la Georgia di 'Kvara'. Nei minuti finali invasione di campo di un ragazzino per farsi un selfie con Ronaldo: CR7 l'ha presa con filosofia, del resto sono i 'rischi' del mestiere. 

LA CRONACA

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche


Cupra

O utilizza