Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A fuoco lavatrice, soccorsi nonna e nipotino che respirano fumo

A fuoco lavatrice, soccorsi nonna e nipotino che respirano fumo

A Bologna. Intervenuti sul posto i pompieri, 118 e i Carabinieri

BOLOGNA, 02 aprile 2024, 21:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una donna anziana e il nipotino, un bimbo di due anni, sono stati soccorsi dal personale del 118 dopo avere respirato fumo a seguito del rogo di una lavatrice che si trovava sul terrazzo del loro appartamento di via Lanzarini, in zona San Donato a Bologna. Le fiamme - per cause ancora da chiarire - si sono sprigionate dall'elettrodomestico intorno alle 11.30 e la coltre di fumo ha invaso l'appartamento finendo per essere respirata dal piccolo e dall'anziana. Sul posto - per domare l'incendio - sono intervenuti i Vigili del Fuoco con una autoscala e una autobotte, oltre agli operatori del 118 che si sono presi cura della nonna e del nipote e ai Carabinieri. A Ravenna una scuola media, la 'Don Minzoni' di via Cicognani, è stata chiusa in serata su ordinanza del sindaco della città romagnola a causa di un incendio divampato attorno alle 18.30. Il provvedimento riguarderà almeno la giornata di domani a causa del fumo che ha impregnato l'edificio e della necessità di controllare agibilità e impianti elettrici. I problemi maggiori si sono concentrati sull'aula degli strumenti musicali andata distrutta con danni stimati approssimativamente in decine di migliaia di euro. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono giunti Polizia Locale e Carabinieri per chiudere quel tratto di strada. A lanciare l'allarme, sono stati alcuni residenti. A scuola non c'erano studenti per via dell'ultimo giorno delle vacanze pasquali. Le fiamme sono partite da un pallet di legno esterno all'edificio. Da lì si sono propagate a mascherine da smaltire e poi alle finestre e quindi all'interno della scuola. Tra le varie ipotesi, non si esclude il gesto di un balordo.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza