Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Morto il giornalista Marco Gardenghi, una vita nel sindacato

Morto il giornalista Marco Gardenghi, una vita nel sindacato

Serventi Longhi, 'una grande personalità umana e politica'

FERRARA, 10 dicembre 2023, 16:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È morto a 69 anni il giornalista professionista ferrarese Marco Gardenghi, che ha lavorato per molti anni al Resto del Carlino, di cui è stato anche componente del Comitato di redazione, e ha ricoperto ruoli di vertice in Fnsi, Associazione stampa Emilia-Romagna (Aser) e Inpgi.
    In particolare è stato presidente dell'Aser dal 1998 al 2004 e componente della Giunta esecutiva della Federazione nazionale della stampa dal 2004 al 2011. Dal 2001 al 2011 è stato inoltre responsabile del Dipartimento emittenza radiotelevisiva locale della Fnsi. Tra i suoi incarichi anche quelli di consigliere generale Inpgi e fiduciario Inpgi per l'Emilia-Romagna. Dallo scorso giugno era presidente regionale del Gruppo giornalisti pensionati. Sulla pagina Facebook di Gardenghi, noto appassionato anche di musica jazz e rugby, sono numerosi i ricordi e i messaggi di cordoglio di amici e colleghi. I familiari hanno reso noto che il funerale si terrà il 15 dicembre alle 14.20 nell'Aula del Commiato della Certosa di Ferrara.
    "Una vita per il sindacato, una grande personalità umana e politica": così lo ricorda Paolo Serventi Longhi, presidente nazionale dell'Ungp ed ex segretario Fnsi, sul sito dell'Unione nazionale giornalisti pensionati. "Tante le battaglie condotte insieme con tante e tanti amici nella Fnsi, dai contratti alla lotta per la libertà di informazione. Credo che la battaglia che lo fece più penare e soffrire fu quella in difesa di colleghe e colleghi del gruppo Riffeser prima come membro del cdr, poi come presidente dell'Aser e componente della giunta della Fnsi. Nella convinzione che le continue richieste di tagli e prepensionamenti non fossero giustificate. Aveva un carattere forte, poco incline a tutti i compromessi. Sindacali e politici.
    Trasparente e profondamente onesto e perbene. E però da ottimo sindacalista, gli accordi li sapeva fare, eccome. Come dimostra il contratto dell'emittenza locale con Aeranti-Corallo, con una trattativa durata oltre dieci anni".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza