Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Giovane chef muore dissanguato scavalcando un cancello a Parma

Giovane chef muore dissanguato scavalcando un cancello a Parma

Una punta recide l'arteria femorale del ragazzo

BOLOGNA, 13 marzo 2023, 09:39

Redazione ANSA

ANSACheck

Michele Guzzo - RIPRODUZIONE RISERVATA

Michele Guzzo - RIPRODUZIONE RISERVATA
Michele Guzzo - RIPRODUZIONE RISERVATA

   E' morto dissanguato scavalcando la cancellata dell'abitazione di un amico in viale dei Partigiani d'Italia a Parma. Protagonista della tragica vicenda - come riportano i media e la stampa locale parmigiana - un giovane di 28 anni, Michele Guzzo, consulente per un'azienda attiva nel campo della ristorazione a Forlì e chef diplomato all'Alma, la scuola internazionale di cucina che ha sede a Colorno, nel Parmense.
    Il ragazzo, secondo la ricostruzione dei fatti, si è ferito gravemente ad una coscia nello scavalcare la cancellata: una punta della struttura gli avrebbe reciso l'arteria femorale.
    Dopo avere fatto pochi metri avrebbe perso i sensi per poi morire dissanguato. L'allarme è scattato verso 9 quando la famiglia dell'amico del ragazzo lo ha visto riverso nel giardino. Sul posto sono intervenuti, invano, i sanitari del 118, gli uomini della Squadra Mobile, delle Volanti e della Polizia scientifica che si sono messi al lavoro per ricostruire la genesi dei fatti. Il cadavere del 28enne si trova in Medicina legale a disposizione del pubblico ministero che deciderà se far eseguire l'autopsia.  

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza