Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Macchina 'Enigma' in esposizione in Fiera a Cesena

Macchina 'Enigma' in esposizione in Fiera a Cesena

Strumento criptografico nazista ancora funzionante

CESENA, 09 marzo 2023, 13:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A Cesena Fiera per due giorni, sabato 18 e domenica 19 marzo, farà tappa una macchina Enigma originale e funzionante. L'occasione è la speciale esposizione "Comunicazione in tempo di guerra" curata dal collezionista cesenate Cristiano Riciputi, realizzata in occasione di 'C'era una volta' il Mercato dell'Antiquariato che ogni mese viene ospitato nei padiglioni di Pievesestina.
    A latere dell'evento dedicato all'antiquariato e modernariato sarà ospitata una esposizione di macchine per scrivere, apparecchi radio e criptografici, macchine fotografiche e tanto altro dedicato alla comunicazione in tempo di guerra. Unica nel suo genere è la storia della Enigma esposta a Cesena, la celebre macchina criptografica grazie alla quale i nazisti si scambiavano messaggi in codice. Rimasta chiusa in una cantina a Trento per oltre 60 anni, ora appartiene al collezionista trentino Federico Luchi. Casuale il suo incontro con questa macchina: "Un amico mi portò una scatola di legno chiusa da tanti anni, pensava si trattasse di una vecchia macchina per scrivere - ricorda il collezionista -. Invece ho capito che davanti avevo una Enigma: non nascondo che è stata la più grande emozione della mia vita di radioamatore. Ho impiegato tre anni per portarla alla sua antica funzionalità e oggi è una delle poche ancora in grado di lanciare messaggi".
    L'Enigma permise all'esercito tedesco, durante la II guerra mondiale, di mantenere segrete le proprie mosse, fino a che un matematico inglese, Alan Turing, insieme a un team di esperti polacchi, decifrò i meccanismi di Enigma e decriptò fino a 3000 messaggi al giorno. Si è ipotizzato che grazie a Turing la guerra fu accorciata di un paio d'anni
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza