Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Segre riceve laurea ad honorem dall'Università di Bologna

Segre riceve laurea ad honorem dall'Università di Bologna

Pergamena consegnata a casa, la cerimonia su Youtube

BOLOGNA, 03 marzo 2023, 17:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Università di Bologna ha assegnato la laurea honoris causa in Scienze filosofiche alla senatrice a vita, Liliana Segre. Si tratta, secondo le motivazioni lette dal rettore dell'Alma Mater, Giovanni Molari, di un atto "di gratitudine e ammirazione di tutta la comunità dell'Università. Gratitudine - sottolinea - per l'opera di memoria e per la sollecitazione civile e morale non solo come testimone di un atroce passato, ma come guida nel presente".
    La nostra, aggiunge Molari rivolgendosi alla senatrice, è "un'ammirazione per il rigore che ispira ogni sua azione e ogni parola e che la rendono capace di rivolgersi con autorevolezza a tutti gli interlocutori".
    La cerimonia, alla quale partecipano anche la ministra dell'Università e della ricerca, Anna Maria Bernini, e la professoressa di Filosofia del diritto dell'Università flesinea, Marina Lalatta Costerbosa, si è svolta a casa di Segre a Milano, in collegamento con il rettorato dell'università, ed è statadiffusa sul canale Youtube dell'Ateneo.
    "Dedico questa laurea in Filosofia ad honorem dell'università di Bologna alla memoria di mio marito - ha scandito la senatrice - che fu uno dei 600mila internati militari italiani che venne deportato e scelse di rimanere prigioniero perché non aderì alla Repubblica sociale italiana".
    Segre ha ricordato di essere "la terza laureata all'Università di Bologna della mia famiglia". Oltre al marito, infatti, anche "mio nonno si laureò in Giurisprudenza, nel 1900, a Bologna".
    E sul riconoscimento assegnato dall'Alma Mater a Segre, si è espressa, con entusiasmo, Bernini. "Credo - ha osservato - che la cosa più bella da quando sono ministra sia proprio quella di aver firmato la laurea honoris causa per Segre, che ci insegna che ricordare significa soffrire e che bisogna avere coraggio. A volte è più semplice tenere lontano i mostri. Quello che spaventa Liliana - ha concluso - non sono i sentimenti, ma l'indifferenza che impedisce di far sì che la memoria sia vaccino contro l'orrore vissuto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza