Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Iran: Satrapi, rivoluzione di oggi diversa da quella del 1979

Iran: Satrapi, rivoluzione di oggi diversa da quella del 1979

'Adesso l'80% del mio popolo è istruito e legge ciò che vuole'

BOLOGNA, 21 febbraio 2023, 15:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sono davvero molto colpita perché quando mi hanno scritto per invitarmi mi hanno detto che avrei ricevuto la stessa onorificienza di Papa Francesco e... beh... potete immaginare che per me non sia una cosa normale vedere me e il Papa nella stessa categoria". Lo ha detto Marjane Satrapi, regista e fumettista iraniana, ospite d'onore all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Bologna, dove ha ricevuto il Sigillum Magnum, massima onorificenza dell'Ateneo. Satrapi ha tenuto una lezione dal titolo "Freedom of mind".
    "Non c'è un Paese che abbia fatto più rivoluzioni dell'Iran nell'ultimo secolo - ha detto Satrapi in un passaggio della sua lezione - però c'è una grande differenza rispetto alla rivoluzione che racconto in Persepolis. Nel 1979 solo il 40% degli iraniani sapeva leggere e scrivere, oggi più dell'80% lo sa fare". Una delle cose "incredibili fatte in questi anni in Iran" dal regime, ha sottolineato ironicamente la regista di Persepolis, "è stata creare scuole e università ovunque. Scuole per farti diventare un piccolo mostro fanatico, però una volta che sai leggere, tu leggi quello che vuoi, non solo quello che ti indicano loro. Leggi i libri proibiti, leggi tutto quello che vuoi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza