Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Tanghi, valzer e milonghe alla Rocca di Dozza Imolese

Tanghi, valzer e milonghe alla Rocca di Dozza Imolese

Il 17 giugno con la cantadora italo-argentina Liss Amado

(ANSA) - BOLOGNA, 16 GIU - Da 'Cielito Lindo' a 'Tico Tico', una formidabile carrellata di classici latino americani allieterà la seconda serata della rassegna 'Notti Magiche alle Ville e ai Castelli' dell'Associazione Conoscere la Musica 'Mario Pellegrini', in programma il 17 giugno alle 21 alla Rocca di Dozza Imolese. Protagonista la cantante e chitarrista Liss Amado, di genitori veneti ma nata e vissuta a Buenos Aires, affiancata dal pianista Paolo Prevedello e dal contrabbassista Domenico Santaniello, due musicisti a tutto tondo che spaziano dalla musica antica al jazz e al pop. Il concerto darà modo dunque di ascoltare la "cantadora" argentina in canzoni popolari latino americane accompagnandosi alla chitarra, che ha studiato fin da bambina. Rientrata in Italia da alcuni anni, Liss Amado si è dedicata all'insegnamento, ma ha recentemente riscoperto il suo vecchio amore per un certo tipo di musica popolare sudamericana che comincia a far conoscere anche nel Bel Paese.
    Oltre a canzoni di vari paesi del Sudamerica, il suo repertorio si allarga a quello argentino di tanghi, valzer e milonghe di Buenos Aires, principalmente del periodo tra gli anni 1855 fino al 1970. Le trascrizioni e gli arrangiamenti sono realizzati dalla stessa Liss Amado rispettando, dopo un attento studio filologico lo stile dell'epoca e del compositore. Di Quirino Mendoza y Cortés è l'immortale Cielito Lindo che aprirà la serata, poi il tango A Media Luz di Edgardo Donato e Carlos Lenzi, quindi la celebre rumba lenta Perfidia di Alberto Domínguez e la canción Moliendo Cafè di Hugo Blanco, il valzer Que nadie sepa mi sufrir di Angel Cabral ed Enrique Dizeo. Di Agustín Lara si ascolterà il bolero Solamente una vez, poi Las secretarias (cha cha cha) di Pepe Luis, il bolero Pedacito de cielo di Francisco Domínguez, la rumba Mi amor sera, meglio nota come Amado mio di Roberst-Fischer- Maioli, Verde Luna di Vicente Lopez, il cha cha cha Quien Serà di Pablo Beltrán Ruiz reso celebre da Dean Martin nel 1954, infine la sempre verde samba Tico Tico no fubà di Zequinha de Abreu. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna


        Modifica consenso Cookie