Emilia-Romagna

In 60 a ballare in locale, licenza sospesa per 5 giorni

Nel Bolognese, serata organizzata con passaparola su chat

In un locale di Budrio, nel Bolognese, lo scorso fine settimana era stata organizzata una serata danzante con circa 60 persone, in violazione alle misure anti Covid19 che prevedono la sospensione delle attività da ballo. Se ne sono accorti i carabinieri della compagnia di Molinella, che sono intervenuti interrompendo la festa. A quanto risulta, i partecipanti si erano dati appuntamento con un passaparola su social e gruppi chat, pensando di sfuggire così ai controlli.
    La violazione ha riguardato il fatto che si ballava, con conseguente mancato rispetto del distanziamento, sebbene i presenti fossero tutti in possesso di green pass. Per i gestori del locale sono scattate varie sanzioni e anche la sospensione della licenza per 5 giorni.
    Sempre lo scorso weekend, carabinieri e polizia locale di Molinella hanno identificato circa 400 persone, in controlli per strada e nei locali pubblici, sia per il rispetto delle norme anti Covid che per contrastare l'alcol alla guida e lo spaccio di stupefacenti.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie