Emilia-Romagna

Fellini: Comune di Rimini acquisisce licenza marchio del regista

Contratto tra Comune e nipote del regista per uso temporaneo

Il Comune di Rimini ha acquisito la licenza d'uso non esclusivo per un periodo di cinque anni del marchio 'Fellini', tra cui la denominazione 'Federico Fellini' e il marchio costituito dalla firma autografa del maestro. Un passo compiuto in vista della prossima apertura del museo diffuso ispirato all'immaginario del cineasta riminese e delle attività di promozione e marketing ad esso collegate. Il contratto è stato sottoscritto tra l'amministrazione comunale e la nipote ed erede del regista premio Oscar, Francesca Fabbri Fellini. Esso prevede un corrispettivo di 12.200 euro una tantum più il 15% sul fatturato delle attività commerciali di merchandising e il 6% sulle sponsorizzazioni private riconducibili ai progetti connessi alle attività del museo. Intanto proseguono i lavori in piazza Malatesta, uno dei tre spazi in cui si articola il polo museale in fase di costruzione.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie