Emilia-Romagna

Al via a Bologna la sesta Estate ai 300 scalini

Dal 17 giugno al 12 settembre nel Parco San Pellegrino

(ANSA) - BOLOGNA, 15 GIU - La sesta edizione dell'Estate ai 300 scalini, la rassegna culturale della collina bolognese curata dal Teatro dei Mignoli , dal 17 giugno al 12 settembre nel Parco San Pellegrino, anche quest'anno avrà un cartellone culturale trasversale e multi-linguaggio, in cui convivono teatro, musica, trekking, yoga, poesia e arti varie. "Un'edizone - ha detto la direttrice artistica dello spazio, Debora Binci - che ruota attorno al tema caro da sempre al Teatro dei Mignoli, e particolarmente sentito in questa seconda estate pandemica, dell'incontro, nel suo significato più ampio e radicale.
    Incontri che hanno a che fare con il Succedere, con l'Occorrere ma anche con la Contaminazione".
    La rassegna spazierà dalla poesia, con la presentazione dell'ultima pubblicazione di Beatrice Zerbini (24 luglio), alle colazioni spettacolo del ciclo Sunday Morning (20 giugno e repliche a settembre e ottobre), fino alla produzione del Teatro dei Mignoli, che vedrà come ospiti Andrea Cosentino, Teatro delle Ariette e Motus. Per il terzo anno consecutivo, spazio poi alla rassegna Orgatronica che metterà in relazione la musica elettronica con l'ambiente naturale dei 300 scalini, proponendo artisti internazionali e locali (il 17 e il 18 luglio e il 5 settembre), mentre il 26 giugno ci sarà un evento a sostegno del giornalismo di inchiesta indipendente dell'associazione DIG, con un incontro fra Alberto Nerazzini e Stefano Liberti, giornalista, regista e scrittore. In questa edizione si avvierà la nuova collaborazione con il festival Entroterre, la rassegna musicale itinerante dell'Emilia-Romagna, che porterà ai 300 scalini il concerto dell'Orchestrona della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli (8 luglio). E, naturalmente, Dante Alighieri, in occasione del settimo centenario della morte: in agosto, il trekking teatrale del Teatro dei Mignoli, "DanteLynch", con il pubblico invitato a inoltrarsi nella natura, da Villa Spada ai 300 scalini, attraverso l'immaginario dantesco e quello di David Lynch, con rimandi ad alcuni suoi film, in un percorso a tappe tra sogno e realtà. Info: ai300scalini.blogspot.com. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie