Emilia-Romagna

Gommista abusivo stocca rifiuti pericolosi, denunciato

Blitz dei cc forestali a Reggio Emilia: officina sotto sequestro

È accusato di esercizio abusivo dell'attività di gommista e di deposito incontrollato di rifiuti pericolosi. Un 22enne Reggiano è stato denunciato dai carabinieri forestali di Reggio Emilia che dopo un blitz in un'officina meccanica della città hanno sequestrato centinaia di metri cubi di rifiuti stoccati. Dall'olio esausto ai filtri carburante fino a pneumatici usurati e componenti di carrozzeria ritenuti dagli inquirenti come potenzialmente nocivi per la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica. Inoltre, stando agli accertamenti, il giovane non era in possesso dell'autorizzazione per l'attività e neppure del certificato di prevenzione incendi che deve essere rilasciato dai vigili del fuoco.
    Per questo ha ricevuto anche una sanzione amministrativa.
    Infine, i militari hanno posto i sigilli all'area e hanno fanno scattare la denuncia alla Procura nei confronti del titolare della ditta di autoriparazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie