F1, Sakhir: Vettel "Prima sessione ok, seconda da dimenticare"

Il ferrarista: "Ci sarà un grande traffico nelle qualifiche"

(ANSA) - ROMA, 04 DIC - "Oggi abbiamo vissuto una giornata a due facce: la prima sessione è stata ok, definirei la seconda da dimenticare. Abbiamo provato alcune regolazioni sulla macchina, ma l'abbiamo resa troppo aggressiva e non era quello di cui avevamo bisogno. Spero che domani potremo colmare il gap con i nostri rivali e tornare sulla strada giusta". E' il commento di Sebastian Vettel dopo le libere del Gp di Sakhir, in Bahrain.
    "La configurazione in uso questo week-end, forse, è un po' troppo corta: quando ti sembra che il giro stia per iniziare è praticamente già finito. Comunque, direi che non ci sono problemi: la curva 4 è simile a quella della scorsa settimana, anche se è un po' più veloce, perché la traiettoria è più aperta, mentre il tratto con le curve 7 e 8 è abbastanza sconnesso, si sale sui cordoli in maniera aggressiva. Questa parte è piuttosto insidiosa ma non è male da guidare. Pensando alla qualifica, con 20 macchine in pista, credo che il Q1 sarà assai serrato, in particolar modo per il traffico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie