Coronavirus, a Rimini la clinica 'mobile' per test a turisti

Progetto Ausl-Regione, finora 1500 esami e nessun positivo

Dopo Misano Adriatico, Cervia, Cattolica, Riccione e Bellaria Igea Marina, fa tappa in piazzale Fellini a Rimini il progetto 'Riviera sicura', l'attività di screening mirata alla prevenzione della trasmissione del Sars-Cov2 promossa dalla Regione e dall'Ausl Romagna. Un progetto partito a inizio agosto con una clinica mobile e un camper con personale sanitario, dedicato a turisti - e non solo - che vogliono eseguire a prezzo ridotto (10 euro) un test sierologico rapido. Finora gli esami eseguiti, fanno sapere da Ausl Romagna, sono stati circa 1500 e al momento non è stato rilevato nessun positivo.

La clinica mobile da lunedì 17 a lunedì 24 agosto (domenica esclusa) sarà a Rimini. Quello eseguito è un test sierologico rapido che evidenzia se si sono avuti contatti col coronavirus. In caso di risulto positivo, gli utenti potranno effettuare direttamente il tampone per sapere se la malattia è in corso.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie