Fa le pulizie in sottotetto e trova un mitra, nel Reggiano

L'arma della seconda guerra mondiale sequestrata dai carabinieri

Un mitragliatore a canna corta modello Uno Sten MK, calibro 9, è stato trovato nel sottotetto di una casa a Viano, in provincia di Reggio Emilia.
    Ad avvisare i carabinieri, una donna di 40 anni, che aveva da poco acquistato il casolare, dopo che il marito, mentre faceva lavori di pulizia, aveva notato una cassetta di legno, con dentro l'arma, in discreto stato di conservazione. Risalente al secondo conflitto mondiale, aveva anche cinque caricatori vuoti e 252 munizioni calibro 9/19 PB.
    Il mitra è stato progettato nel 1940, utilizzato principalmente dalla Gran Bretagna, ma anche dai paesi del Commonwealth, e in minor parte dalla Francia e dalle varie formazioni di Resistenza in tutta Europa. In Italia i combattenti della Resistenza lo ricevevano dai lanci paracadutati dell'aviazione britannica. Fu usato nel dopoguerra da moltissimi eserciti di Paesi filobritannici e movimenti armati di guerriglia, fino ai giorni nostri. Il mitra è stato quindi sottoposto a sequestro. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie