Emilia-Romagna

Bio-on, Astorri lascia domiciliari

Sostituiti con interdizione temporanea da uffici direttivi

Il fondatore di Bio-on, Marco Astorri, lascia i domiciliari. È quanto ha deciso il Gip del Tribunale di Bologna, Alberto Ziroldi, accogliendo la richiesta presentata lunedì scorso nel corso dell'interrogatorio di garanzia dai legali dell'oramai ex presidente della società di bioplastiche, accusato di false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato dalla Procura di Bologna. Il Gip ha sostituito i domiciliari con la misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare uffici direttivi delle persone giuridiche.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie