Bologna, Saputo: 'Ottimista su Mihajlovic'

'Sabatini? Una leggenda, ma non mi posso sbilanciare'

Trattenere Sinisa Mihajlovic, il diesse Bigon e innestare all'interno del club la figura di Walter Sabatini. Sono queste, a livello tecnico e dirigenziale, le mosse che ha in mente il presidente del Bologna, Joey Saputo, per alzare l'asticella del Bologna in campo e fuori: "Sulla permanenza di Sinisa sono ottimista. Abbiamo parlato, abbiamo condiviso le linee programmatiche. L'allenatore ha capito la nostra voglia di crescere. Ci darà una risposta definitiva entro dieci giorni, due settimane al massimo. Ma sono ottimista sulle possibilità di proseguire insieme il cammino iniziato".

Il patron del Bologna non si sbilancia neppure su Sabatini, contattato per la figura di supervisore tecnico sull'asse Bologna-Montreal di rossoblù e Impact, la franchigia Mls di Saputo: "Lo conosco da anni, ci parlavo anche quando era alla Roma e l'ho incontrato di recente. E' una leggenda del calcio italiano, e parlare con lui è molto utile e interessante. Per ora, però, ribadisco, non mi posso sbilanciare".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie