Pupi Avanti pensa a un film su Dante

Il sindaco, 'l'Italia non può perdere questa occasione'

Un progetto per un film sulla vita di Dante Alighieri, in vista del settimo centenario della morte, nel 2021. Ne hanno parlato il sindaco di Ravenna Michele De Pascale e il regista Pupi Avati, nello studio di quest'ultimo a Roma. La pellicola si potrebbe concentrare sulla storia del Poeta a Ravenna, a partire dal 'Trattatello in laude di Dante' di Giovanni Boccaccio. L'incontro, spiega il Comune romagnolo, è stato estremamente positivo. Il progetto cinematografico, "che intende indagare la figura del Sommo Poeta in una prospettiva profondamente umana, metterà al centro Ravenna, i suoi mosaici e le sue pinete, comprovati elementi d'ispirazione dell'ultima cantica della Divina Commedia". Il film di Pupi Avati "rappresenta un'opportunità straordinaria di divulgazione e promozione dell'opera e della figura di Dante Alighieri nel mondo. L'Italia non può perdere questa occasione, l'opera va assolutamente realizzata", ha detto il sindaco.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie