Manara a Genova, anche inedito 'Lockdown heroes'

Esposizione curata da Curcio per Comicon al Porto Antico

Redazione ANSA GENOVA

GENOVA - La mostra 'Milo Manara. Un viaggio nel desiderio' che apre i battenti il 23 giugno al Porto Antico di Genova (Porta Siberia) per concludersi il 17 ottobre. La mostra è dal Comune di Genova, curata da Claudio Curcio per Comicon e organizzata dal Porto Antico di Genova, Visiona e SMART. Saranno esposte cento opere originali affiancate da schizzi, bozzetti, studi, documenti rari e inediti. A completare la mostra le tavole inedite do 'Lockdown Heroes' realizzate nel 2020, durante l'emergenza Covid-19, a sostegno delle donne che hanno continuato a lavorare. "Erano tanti anni che aspettavo di tornare a Genova - ha detto Manara -, per ora torno con le mie tavole e i miei disegni, ma spero proprio di poterlo fare di persona, sicuramente non appena ricevuta la seconda dose di vaccino, e in tempo prima della fine di questa mostra che segna la riapertura dei musei e dei luoghi di cultura. Spero che i visitatori apprezzino il percorso allestito per loro, in particolare le pagine dal Viaggio di G. Mastorna, che vedono protagonista il loro illustre concittadino Paolo Villaggio" La mostra ripercorre le tappe principali del percorso artistico di Manara, attraverso il suo alter ego Giuseppe Bergman e gli anni di amicizia con Hugo Pratt, passando per il cinema e i lavori con Federico Fellini, ma anche attraversando la storia con Caravaggio e i Borgia, senza dimenticare le grandi serie di illustrazioni dedicate a Brigitte Bardot e allo Zodiaco e gli omaggi ai cantautori della Scuola genovese come Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie