Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Alla National Gallery di Londra la prima mostra su Pesellino

Alla National Gallery di Londra la prima mostra su Pesellino

Dal 7 dicembre la celebrazione del pittore rinascimentale

LONDRA, 05 settembre 2023, 20:23

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

LONDRA - La sala 46 della National Gallery ospiterà dal 7 dicembre al 10 marzo 2024 la prima mostra interamente dedicata al pittore Francesco Pesellino. A Renaissance Master Revealed (Svelato un maestro del Rinascimento) è il titolo dell'esposizione organizzata dalla prestigiosa galleria d'arte londinese che vuole celebrare l'artista - uno dei più grandi pittori rinascimentali - di cui poco si parla, attraverso le opere della collezione della Galleria Nazionale e una serie di prestiti chiave. Attivo a Firenze a metà del XV secolo, Pesellino ebbe successo, ma la morte prematura a 35 anni e la difficoltà di attribuzione lo hanno privato della legittima attenzione. Il suo talento spicca soprattutto nella pittura delle 'piccole cose', dei dettagli, oltre che nella propensione alla collaborazione e alle commissioni da parte della famiglia Medici di Firenze. La mostra della National Gallery è incentrata proprio su questi aspetti artistici attraverso due opere-chiave: i pannelli a cassone 'Storie di David', recentemente restaurati, e la 'Pala della Trinità di Pistoia', entrambi datati attorno al 1445.
    Risalenti agli ultimi anni della sua carriera, i capolavori dimostrano la profondità e l'ampiezza del talento di Pesellino come pittore di narrazioni complesse, splendore cerimoniale e dettagli su scala molto piccola. La Pala della Trinità di Pistoia, inoltre, è una delle pochissime pale d'altare di grandi dimensioni che Pesellino ha realizzato. Lasciata incompiuta alla sua morte e completata dal suo ex collaboratore, Filippo Lippi, è la prima pala d'altare con un unico pannello principale conservato nella galleria londinese.
    La mostra sarà accompagnata dal primo catalogo illustrato pubblicato in inglese e dedicato all'artista e sarà anche la prima biografia di Pesellino dopo un secolo. L'entrata alla National Gallery è libera.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza