Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

==Schillaci, 'oblio oncologico è passo contro diseguaglianze'

==Schillaci, 'oblio oncologico è passo contro diseguaglianze'

'Legge è necessaria, così colmeremo il gap con altri Paesi Ue'

ROMA, 24 maggio 2023, 09:31

Redazione ANSA

ANSACheck

"Una volta approvata la legge" per il diritto all'oblio oncologico "si provvederà, in accordo con le Regioni e le associazioni dei malati, a individuare modalità per il rispetto del diritto all'oblio coinvolgendo le strutture sanitarie". Così alla Stampa il ministro della Salute Orazio Schillaci.
    "In sostanza, rispetto a un cittadino guarito da cancro da 10 anni o 5, a seconda delle specifiche normative - spiega - la struttura sanitaria dovrebbe rendere anonimo il dato, che dovrà avere soltanto valore statistico, e quindi non rendere disponibile l'informazione che quella persona è guarita dal cancro".
    Si tratta, sottolinea, di "una iniziativa più che giusta. I disegni di legge all'esame della commissione Affari sociali della Camera vanno nella direzione giusta e sono certo che quanto prima anche l'Italia, al pari di altri Stati europei, garantirà il diritto all'oblio oncologico colmando il ritardo di anni".
    "Dobbiamo assicurare al milione di persone guarite dal cancro in Italia - aggiunge il ministro - le stesse prospettive di vita della popolazione generale. Oggi ancora ci sono difficoltà per un normale rientro al lavoro, per avere un prestito o un mutuo, per stipulare un contratto assicurativo" e "il diritto all'oblio è la soluzione per rimuovere gli ostacoli che di fatto generano disuguaglianze".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza