Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ambrosini, vita sconvolta dalla diagnosi di diabete a nostro figlio

Ambrosini, vita sconvolta dalla diagnosi di diabete a nostro figlio

Ex calciatore testimonial per la ricerca, troviamo una cura. Correrò alla Milano Marathon

ROMA, 04 marzo 2023, 22:43

Redazione ANSA

ANSACheck

Diabete: Ambrosini, vita sconvolta da diagnosi nostro figlio - RIPRODUZIONE RISERVATA

Diabete: Ambrosini, vita sconvolta da diagnosi nostro figlio - RIPRODUZIONE RISERVATA
Diabete: Ambrosini, vita sconvolta da diagnosi nostro figlio - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Da sei mesi la mia vita e quella della mia famiglia sono state sconvolte dalla malattia di nostro figlio più piccolo. Ad Alessandro è stato diagnosticato il diabete di tipo 1, che è una malattia autoimmune, cronica e degenerativa. Una malattia che non si vede, ma può avere conseguenze gravissime". Sono queste le parole di Massimo Ambrosini, ex calciatore, dirigente sportivo e commentatore televisivo in un video pubblicato su Instagram per la Fondazione Italia Diabete, in cui scende in campo a sostegno della ricerca su questa malattia.
    Nato a Pesaro, Ambrosini è sposato con Paola Angelini da cui ha avuto 3 figli, tra cui Alessandro, di 3 anni affetto dal diabete di tipo 1, la forma autoimmune che colpisce i bambini.
    "Siamo costretti costantemente - spiega Ambrosini - a tenere monitorata la sua glicemia e fare iniezioni di insulina più volte al giorno, tutti i giorni". Al momento, aggiunge, "il diabete di tipo 1 è una malattia inguaribile, ma c'è una speranza che passa esclusivamente dalla ricerca scientifica. Io, mia moglie e tutti i parenti delle 200 mila persone fra adulti e bambini, che hanno questa malattia, vogliamo che si arrivi ad una cura definitiva". Per questo, dice ancora nel video, "ho deciso di correre alla Milano Marathon, insieme a qualche mio ex compagno di squadra, per sostenere la Fondazione Italiana Diabete" e aiutare "la ricerca a correre più veloci".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza