Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mandorle ritirate, aflatossina in nessuna confezione

Mandorle ritirate, aflatossina in nessuna confezione

L'azienda I&D precisa: "Era nella farina di un altro produttore"

ROMA, 15 febbraio 2023, 16:35

Redazione ANSA

ANSACheck

FOTO MANDORLE - RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO MANDORLE - RIPRODUZIONE RISERVATA
FOTO MANDORLE - RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'aflatossina non è stata riscontrata in nessuna delle confezioni, vaschette, secchielli o busta a marchio Movida Catering, Dattilo, I&D. L'aflatossina è stata riscontrata esclusivamente nella farina di mandorle realizzata da un altro produttore italiano che aveva acquistato lo stesso lotto di mandorle dal medesimo fornitore spagnolo Almendras Lopez". È la I&D s.r.l. a precisarlo in seguito alla notizia di un ritiro precauzionale con un provvedimento pubblicato sul sito del ministero della Salute.
    L'azienda spiega che le notizie uscite sulla stampa inducono "la suggestione che a seguito di controlli effettuati sui prodotti della I&D sia stata riscontrata una positività alle aflatossine. Avendo il produttore italiano incautamente attribuito alla farina di mandorle da lui realizzata lo stesso lotto della materia prima mandorle sgusciate, per motivi precauzionali, si è deciso di ritirare tutto il lotto di mandorle venduto in Italia a diverse aziende dalla ditta spagnola. Le mandorle acquistate dalla ditta spagnola e confezionate con i marchi Movida, Dattilo, I&D presentavano regolare certificato di assenza delle aflatossine, secondo analisi sviluppate da un laboratorio accreditato. È più che verosimile, dunque, che la formazione dell'aflatossina, che si ribadisce riguarda esclusivamente la farina di mandorle, possa essersi sviluppata durante il processo di lavorazione/trasformazione effettuato dal produttore italiano e/o durante lo stoccaggio/trasporto.
    Ciò che, in ogni caso, più stupisce è che gli organi di stampa associno la presenza dell'aflatossina alle mandorle confezionate con i marchi Movida Catering, Dattilo e I&D che sono estranei ai fatti e non si specifichi che l'aflatossina è stata riscontrata esclusivamente nella farina di mandorle (come da verbali dell'ASL) realizzata da un'altra azienda con la quale la I&D non ha alcuna relazione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza