Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ministero Salute, ritirate mandorle sgusciate a causa di aflatossine

Ministero Salute, ritirate mandorle sgusciate a causa di aflatossine

Sostanze prodotte da alcuni funghi, pericolo per il fegato

ROMA, 14 febbraio 2023, 17:29

Redazione ANSA

ANSACheck

Frutta secca,mandorle super star per innovazione di prodotto - RIPRODUZIONE RISERVATA

Frutta secca,mandorle super star per innovazione di prodotto - RIPRODUZIONE RISERVATA
Frutta secca,mandorle super star per innovazione di prodotto - RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiamate per rischio chimico alcune mandorle sgusciate per la "possibile presenza di aflatossine", sostanze prodotte da alcuni funghi che si possono sviluppare durante la coltivazione, il raccolto e anche l'immagazzinamento di cereali come riso e granturco (il mais è la coltivazione più a rischio) e frutta a guscio, arachidi, fichi e altra frutta secca, spezie, oli vegetali grezzi e semi di cacao. Il fegato è il bersaglio principale. La decisione è pubblicata sul sito del Ministero della Salute, che rende noto il ritiro precauzionale di alcuni lotti.

Il richiamo riguarda in particolare i lotti 279/22; 280/22; 295/22 di mandorle sgusciate prodotti da 'Almendras Lopez' con marchio 'I&D Srl' e con sede dello stabilimento a Frattamaggiore (Napoli) nelle vaschette compostabili da 200-400 grammi. Sempre per lo stesso produttore c'è il rischiamo dei lotti 277/22 e 291/22 nel secchiello da un chilogrammo. Sul provvedimento si spiega di non consumare questi prodotti e di "riportarli al punto vendita".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza