Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Silano(Iss),Sushi non è un rischio,morte da capire

Silano(Iss),Sushi non è un rischio,morte da capire

Deve essere sempre abbattutto se mangiato crudo

ROMA, 11 febbraio 2023, 20:04

di Arabella Marconi

ANSACheck

Sushi - RIPRODUZIONE RISERVATA

Sushi - RIPRODUZIONE RISERVATA
Sushi - RIPRODUZIONE RISERVATA

 "Una reazione allergica, una reazione a una contaminazione microbiologica, o un qualcosa che non c'entra niente con il sushi. Il fatto che la donna sia morta dopo essere uscita da un ristorante di sushi non ne fa necessariamente la causa". A commentare la morte di Rossella Di Fuorti, deceduta in casa il giorno del suo quarantesimo compleanno, dopo avere consumato un pranzo a base di sushi in un ristorante di Napoli che prepara pietanze orientali, è Marco Silano, direttore dell'unità operativa Alimentazione, nutrizione e salute dell'Istituto superiore di sanità. "Fare qualsiasi ipotesi è del tutto impossibile. Bisognerebbe avere altri elementi per stabilire quale sia la causa".
    Quanto ai possibili rischi nel consumo di pesce crudo l'esperto è sicuro: "Nessun rischio. Perché il pesce che si mangia crudo, per il consumo come tale, deve essere prima 'abbattuto', ovvero sottoposto a un processo che porta il pesce a temperature intorno ai venti gradi, in genere nel giro di 24 ore. Questa procedura che inizia sulla barca- spiega Silano - è obbligatoria per il pesce da mangiare crudo. E ovviamente chi eroga pesce crudo lo sa. Il pesce crudo è autorizzato, quindi è sicuro altrimenti non sarebbe autorizzato. Naturalmente va trattato in modo adeguato e la cosa fondamentale è abbatterlo. Vale per tutti i tipi di pesce, che sia consumato al ristorante, o che sia una preparazione domestica. Quindi anche per il pesce che si compra dal pescivendolo o al supermercato. E nei punti vendita è specificato quale è il pesce che può essere mangiato crudo".
    
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza