Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Giornata malato: medici urgenza, un manifesto a difesa Ssn

Giornata malato: medici urgenza, un manifesto a difesa Ssn

Simeu,' chiediamo misure contro estinzione servizio pubblico'

ROMA, 13 febbraio 2023, 16:35

Redazione ANSA

ANSACheck

Un manifesto a salvaguardia del Sistema sanitario nazionale (Ssn). A rilanciarlo, in occasione della XXXI Giornata mondiale del malato, è la Società italiana di medicina di emergenza urgenza (Simeu).
    "Il progetto si chiama 'Aver Cura' - spiega il consigliere nazionale Simeu Daniela Pierluigi - e Simeu ha recentemente condiviso il manifesto di intenti con molte associazioni di cittadini, tutti potenzialmente nostri pazienti. Lo consideriamo un primo passo da cui partire per azioni condivise successive sulle quali stiamo lavorando. Come medici ed infermieri di emergenza urgenza abbiamo sentito l'esigenza di muoverci: non potevamo continuare a subire le decisioni o peggio ancora le non decisioni esterne e stare ad aspettare mentre la dignità dei professionisti e soprattutto dei pazienti continua ad essere oltraggiata". I punti di sintesi del manifesto costituiscono una piattaforma di alleanza operatori-cittadini-malati sulla quale Simeu e le associazioni firmatarie vorrebbero aprire un dialogo costruttivo con le Istituzioni.
    "Il 118, i Pronto Soccorso, i reparti di Medicina d'Urgenza - si legge tra l'altro nel Manifesto - sono la vera prima linea del Ssn: occorre salvaguardare dalla grave crisi in corso l'unico servizio aperto 24 ore per 365 giorni l'anno a tutela del diritto alla salute dei cittadini". Ed ancora: "Il significativo indebolimento del Sistema dell'Emergenza Urgenza cui stiamo assistendo determina una grave diminuzione della qualità del servizio reso ai cittadini, l'incremento del rischio clinico, l'acuirsi delle diseguaglianze in sanità: la direzione opposta rispetto agli obiettivi del Ssn. Non esiste un Ssn universalistico senza un Sistema di Emergenza Urgenza efficiente ed organizzato". "Chiediamo - si legge ancora - misure urgenti a salvaguardia e difesa della Medicina di Emergenza Urgenza per scongiurare la progressiva estinzione del servizio pubblico e chiediamo un deciso intervento a garanzia della presenza in servizio di medici e infermieri adeguatamente formati ed in numero sufficiente: senza Pronto Soccorso, senza 118, si muore.
    Chiediamo una visione strutturale e una corretta pianificazione sul lungo periodo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza