Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Oms, Kraken può portare aumento casi globale, non più grave

Oms, Kraken può portare aumento casi globale, non più grave

Non ha mutazioni note associate a potenziale cambiamento gravità

11 gennaio 2023, 20:06

Redazione ANSA

ANSACheck

Oms, Kraken può portare aumento casi globale, non più grave © ANSA/EPA

Oms, Kraken può portare aumento casi globale, non più grave © ANSA/EPA
Oms, Kraken può portare aumento casi globale, non più grave © ANSA/EPA

Le valutazioni della gravità della variante ricombinante XBB.1.5, nota come Kraken, "sono in corso" ma "XBB.1.5 non porta alcuna mutazione nota per essere associata a un potenziale cambiamento di gravità". Sulla base delle sue caratteristiche genetiche e delle stime del tasso di crescita, XBB.1.5 "può contribuire all'aumento dell'incidenza dei casi a livello globale".

Lo afferma il gruppo consultivo tecnico dell'OMS sull'evoluzione del virus (TAG-VE), che si è riunito il 5 gennaio 2023 per discutere le ultime evidenze sulla variante Omicron XBB.1.5 e valutare il rischio per la salute pubblica associato a questa variante.

Ad oggi, rileva il gruppo di studio dell'Oms, "le stime del vantaggio di crescita di XBB.1.5 provengono solo da un paese, gli Stati Uniti, e quindi la fiducia in una valutazione globale è bassa". Insieme alle varianti BQ.1, affermano gli esperti dell'Oms, "le varianti XBB sono le più resistenti agli anticorpi fino ad oggi" e "XBB.1.5 ha dimostrato di essere altrettanto immuno-evasiva di XBB.1, la sottovariante Omicron con la più alta fuga immunitaria fino ad oggi". Attualmente, precisano i ricercatori, "non ci sono dati sull'efficacia del vaccino nel mondo reale contro malattie gravi o morte".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza