Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Covid: Oms, picco Covid in Cina senza impatto in Europa

Covid: Oms, picco Covid in Cina senza impatto in Europa

Kluge: ' Nessuna minaccia imminente, varianti circolanti già viste in Ue e altrove, casi Kraken in numero piccolo ma crescente'

ROMA, 10 gennaio 2023, 12:46

Redazione ANSA

ANSACheck

Hans Henri Kluge, direttore regionale per l 'Europa dell 'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) © ANSA/EPA

Hans Henri Kluge, direttore regionale per l 'Europa dell 'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) © ANSA/EPA
Hans Henri Kluge, direttore regionale per l 'Europa dell 'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) © ANSA/EPA

"Il picco attuale di Covid in Cina non dovrebbe avere un impatto significativo in Europa". Lo afferma l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Scientificamente non c'è una minaccia imminente per l'Europa" rispetto all'andamento dell'epidemia di Covid-19 in Cina, poichè le sottovartianti individuate "sono già circolanti in Ue", sottolinea Hans Henri Kluge, direttore regionale per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nella prima conferenza stampa organizzata nel 2023 per fare il punto sulla situazione epidemiologica nella regione europea. "Dalle informazioni disponibili all'Oms - afferma - le varianti del virus Sars-CoV-2 circolanti in Cina sono quelle già viste in Europa e altrove". 

"Non è irragionevole che i Paesi adottino misure precauzionali per proteggere le loro popolazioni, mentre siamo in attesa di informazioni più dettagliate dalla Cina condivise tramite database accessibili al pubblico - prosegue Kluge - Per quei Paesi della nostra regione che stanno introducendo tali misure di viaggio precauzionali in questo momento, chiediamo che siano radicate nella scienza, proporzionate e non discriminatorie".

"Dati recenti di alcuni di Paesi stanno iniziando a indicare la crescente presenza della variante ricombinante XBB.1.5 (ndr. denominata Kraken) che si sta già diffondendo rapidamente in Usa. I casi di XBB.1.5. nella nostra regione vengono rilevati in numero piccolo ma crescente e stiamo lavorando per valutarne il potenziale impatto", aggiunge inoltre Kluge. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza