Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Covid: all'aeroporto di Bologna nessun tampone in tre giorni

Covid: all'aeroporto di Bologna nessun tampone in tre giorni

Sorvegliati i voli da Dubai, possibile scalo dalla Cina

BOLOGNA, 02 gennaio 2023, 15:31

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun tampone ancora è stato eseguito a viaggiatori potenzialmente in arrivo dalla Cina, atterrati all'aeroporto Marconi di Bologna, in tre giorni. Dopo l'ordinanza del Ministro della Salute Orazio Schillaci che ha introdotto l'obbligo dei tamponi antigenici Covid-19 e il relativo sequenziamento del virus per tutti i passeggeri provenienti dalla Cina e in transito in Italia, l'azienda Usl di Bologna ha predisposto un camper con due infermieri nell'area aereoportuale per svolgere il test. Al Marconi, a differenza di altri scali italiani come Roma e Milano, non arrivano voli diretti dalla Cina; al momento, sono "sorvegliati speciali" i voli da Dubai, dove i viaggiatori dalla Cina potrebbero fare scalo prima di imbarcarsi per l'Italia.
    Il bilancio dell'attività svolta finora è di zero tamponi eseguiti dal 31 dicembre ad oggi, perché nessun passeggero è stato segnalato all'azienda Usl di Bologna dall'autorità competente, ossia dall'Usmaf, Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera. Lo aveva anticipato l'edizione bolognese di Repubblica e anche oggi - come conferma l'azienda sanitaria Bolognese - il personale ha atteso il volo da Dubai delle 12.40, atterrato in ritardo alle 13.04, ma dall'Usmaf non è arrivata nessuna indicazione di nominativi di passeggeri rispondenti ai criteri e quindi da sottoporre a tampone.
    Se per i voli diretti, la procedura è più lineare, diventa più complesso monitorare viaggiatori dalla Cina in scalo, soprattutto se si spostano con compagnie aeree differenti.
    Domani, come ogni martedì (e giovedì), al Marconi, non sono in programma voli in arrivo da Dubai.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza