Coronavirus: positivi focolaio Padova salgono a 39

(v. 'Coronavirus: 30 positivi su 82..." delle 2,48)

Redazione ANSA PADOVA

(ANSA) - PADOVA, 24 SET - "Abbiamo lavorato insieme alla Prefettura, alle forze dell'ordine, alla protezione civile e all'Ulss per trovare una soluzione rapida: gli ospiti sono stati divisi in due parti, i positivi restano all'asilo notturno del Torresino, sotto l'osservazione una squadra rinforzata di addetti della cooperativa Cosep che gestisce la struttura, gli altri sono stati portati in una ex scuola, dove dovranno rimanere sotto osservazione". Così il sindaco di Padova Sergio Giordani spiega come ci si sta organizzando dopo il focolaio scoperto in un asilo notturno per senza fissa dimora a Padova.
    A contrarre il Coronavirus sono state 39 persone, altre 39 negative sono state spostate nella ex scuola Gabelli di Padova.
    Dei 39 positivi uno è un operatore della cooperativa, un altro positivo si trova invece ricoverato in ospedale. Medici e infermieri dell'Ulss stanno provvedendo a tracciare gli spostamenti e le frequentazioni dei contagiati.
    "Si tratta di persone fragili, senza fissa dimora, alcuni di loro sono anziani" sottolinea il sindaco. L'assessora al sociale Marta Nalin fa sapere che la cooperativa ha impiegato personale aggiuntivo nella vigilanza dei positivi. Stamattina un ospite si era allontanato dall'ostello, ma è stato prontamente rintracciato e fatto rientrare dalle forze dell'ordine. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA