Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

8 marzo: Atena nelle carceri per la salute delle donne

8 marzo: Atena nelle carceri per la salute delle donne

A Civitavecchia e Pozzuoli, a fianco delle detenute

ROMA, 07 marzo 2023, 18:07

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una mostra sulle 'gabbie' mentali e fisiche, denominata The Cage, alla Casa Circondariale di Civitavecchia, mentre a Pozzuoli corsi di cucina con il cuoco del Napoli Calcio Paolo Cozzolino che ha offerto consigli per un'alimentazione sana, insegnando anche come preparare piatti semplici e salutari. Con queste iniziative, rivolte alle detenute in occasione della Festa della donna, Atena Donna e' presente nelle carceri. Prosegue infatti il percorso Atena Together, un progetto nato da un'iniziativa della presidente di Atena Donna Carla Vittoria Maira, con incontri sulla prevenzione e screening. A Civitavecchia, si terrà proprio domani una mostra delle opere dell'artista Vincenzo Galluzzo, anche autore televisivo e scrittore. The Cage è il titolo della mostra e le sue opere fanno riflettere sulle gabbie mentali e fisiche. Le variopinte cromie sono attraversate da una serie di griglie che percorrono lo spazio ed evocano una sensazione di armonia, rappresentando la vita, la speranza, le emozioni, le aspettative di tutti coloro che sono nella "gabbia". Una delle opere verrà donata dall'artista al carcere di Civitavecchia come messaggio di riflessione per il futuro. A seguire si terrà l'incontro di volontariato sanitario del progetto Atena Together, questa volta ad incontrare le detenute e le poliziotte sarà il professor Francesco Di Sabato, Responsabile del Centro Cefalee del Policlinico Umberto I, che offrirà alle donne indicazioni e consigli. Dalla postura all'alimentazione, tutto ciò che può essere utile anche per evitare l'abuso di farmaci. Nella struttura di Pozzuoli è stato invece presente a sorpresa il 4 marzo il cuoco del Napoli Paolo Cozzolino che, oltre a cucinare per tutte le detenute, ha offerto consigli per un'alimentazione sana, insegnando anche come preparare piatti semplici e salutari. L'iniziativa rientra nel percorso di lavoro dei Gruppi-Benessere, formati in collaborazione con lo staff medico della casa circondariale dal professor Raffaele Landolfi, internista ematologo professore presso l'Università del Sacro Cuore di Roma. L'obiettivo, secondo Landolfi "è stato stare insieme gustando il tipico pranzo che il cuoco del Napoli prepara per i calciatori. Un modo per far capire come si possa seguire un'alimentazione sana senza penalizzare il gusto".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza