Coronavirus: saturimetri e antivirali per cure a casa

Presidente Ordine Medici, favorire l'assistenza domiciliare

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 23 MAR - Saturimetri per la gestione domiciliare dei pazienti contagiati dal coronavirus e distribuzione dei farmaci antivirali usati contro l'HIV per prevenire le polmoniti. Sono le due richieste che Filippo Anelli, a capo della Federazione degli Ordini dei medici italiani, ha rivolto alle Regioni e all'Istituto Superiore della Sanità.
    "L'esperienza lombarda deve insegnarci e aiutare a prevenire errori - dice Anelli - i saturimetri sono facili da utilizzare e possono esserci utili per evitare una eccessiva ospedalizzazione, favorendo l'assistenza domiciliare dei casi positivi ma non critici. Con il saturimetro - prosegue - il paziente, grazie anche una Consulenza a distanza, può essere tenuto sotto osservazione. Mentre per i farmaci antivirali usati contro l'HIV ci sono evidenze scientifiche e diverse pubblicazioni, anche fatte in Lombardia, che ci dicono che l'uso di questi farmaci, anche a domicilio può aiutare a ridurre le polmoniti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA