Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

GranTurismo Folgore, il Dna Maserati accompagna futuro elettrico

GranTurismo Folgore, il Dna Maserati accompagna futuro elettrico

Emozioni e sportività, sound compreso, esaltate dalla tecnologia

CAMPAGNANO DI ROMA, 13 febbraio 2023, 10:42

Redazione ANSA

ANSACheck

GranTurismo Folgore, il Dna Maserati accompagna futuro elettrico - RIPRODUZIONE RISERVATA

GranTurismo Folgore, il Dna Maserati accompagna futuro elettrico - RIPRODUZIONE RISERVATA
GranTurismo Folgore, il Dna Maserati accompagna futuro elettrico - RIPRODUZIONE RISERVATA

Ad osservarle, una vicina all'altra, le nuove GranTurismo Trofeo e Folgore sembrano praticamente identiche, eccezion fatta per alcuni elementi di finitura (tra cui le scritte identificative) e i cerchi ruota.
    Ma l'elegantissima carrozzeria, in cui si condensa tutta la storia delle Maserati, nasconde una differenza sostanziale, anzi un segreto.
    GranTurismo Folgore, senza bisogno di preziosismi stilistici o trattamenti estetici particolari, è infatti il primo modello del Tridente in cui motore termico e serbatoio del carburante sono sostituiti da tre unità elettriche - per complessivi 1200 Cv di potenza nominale - e da una batteria da 92,5 KWh che - come un ideale 'telepass' ipertecnologico - fa alzare la sbarra del passaggio verso l'elettromobilità.
    Come si conviene ad una Maserati, GranTurismo Folgore rappresenta l'idea dell'azienda modenese di 'mobilità elettrica sportiva' dove le prestazioni restano uno dei fattori principali. Ecco perché il sistema di propulsione Folgore è stato sviluppato attorno ad una tecnologia 800 Volt all'avanguardia, ad oggi 'stato dell'arte' per prestazioni e per tempi di ricarica.
    Ed ecco perché questa versione della nuova GranTurismo - che abbiamo potuto mettere alla prova anche sulla pista dell'Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga, alle porte di Roma - utilizza tre motori elettrici high tech (uno anteriore e due posteriori) per una potenza totale installata di oltre 1200 Cv (830 disponibili).
   

Progettate per l'esclusiva applicazione di Maserati, queste unità raggiungono livelli di densità di potenza superiori (9,2 kW/kg) e sono pilotati da inverter in tecnologia SiC (Silicon carbide) derivata da quella presente nelle monoposto di Formula E. I due motori posteriori, essendo totalmente disaccoppiati, abilitano la possibilità di inviare e coppia su ogni singolo lato in maniera indipendente secondo il principio del Torque-Vectoring.
    Una caratteristica questa che consente di gestire il livello di imbardata della GranTurismo Folgore non solo nelle fasi di accelerazione, ma anche di rilascio e in frenata. Come è stato possibile verificare in pista, questo sistema - sfruttando la reattività istantanea dei motori elettrici - agisce ancora più rapidamente rispetto a quanto riesce a fare un differenziale a controllo elettronico - per quanto sofisticato - in una sportiva ICE.
    I tecnici di Maserati spiegano che il sovradimensionamento della potenza dei motori rispetto alla batteria è un altro importante fattore per ottimizzare le prestazioni di GranTurismo Folgore. La nuova Maserati è in grado di scaricare il 100% della potenza disponibile anche con il solo assale posteriore in configurazione pura Rear-Wheel-Drive o di arrivare a scaricare fino a 400 Cv su una singola ruota posteriore. Da notare che la coppia massima disponibile è di 1350 Nm.
    Per ottenere il massimo da GranTurismo Folgore (e scoprire anche molti vantaggi della propulsione elettrica) occorre evidentemente 'entrare' in totale confidenza con il sistema che propone le quattro diverse modalità di guida: Max Range, Gt, Sport e Corsa selezionabili col manettino posto sul volante.
    In particolare la modalità Sport offre le migliori prestazioni dinamiche con il sistema propulsivo che esprime il 100% delle prestazioni ed il setup delle sospensioni esalta la dinamica di guida. Il torque vectoring riduce al minimo il sottosterzo della vettura sia in richiamo che in rilascio mentre Il controllo di trazione lascia una maggiore libertà al controllo da parte del pilota che può anche decidere di disattivare l'ESC.
    Esperienza 'estrema' quella con la modalità Corsa che va riservata all'impiego in pista. La vettura addotta strategie di controllo minimo lasciando libero il pilota di mettere alla prova le proprie capacità. In questa modalità il pedale acceleratore diventa molto diretto e la coppia arriva super veloce dai tre motori. Il torque vectoring massimizza le prestazioni in ingresso, percorrenza e uscita dalle curve. Le sospensioni aumentano il livello di smorzamento ed è possibile (come in modalità Sport) attivare il Launch Control mediante l'uso del paddles e seguendo la procedura indicata nel cruscotto digitale. Lo 0-100 km/h viene realizzato in 2,7 secondi.
    Al volante di GranTurismo Folgore occorre prendere confidenza anche con la regolazione del recupero l'energia settabile su quattro livelli attraverso l'utilizzo delle palette, cosa che può essere variata durante la guida in funzione delle necessità e come alternativa al ricorso ai freni.
    Anche alle andature più elevate GranTurismo Folgore non perde le caratteristiche tipiche del Dna Maserati, sonorità di funzionamento compresa. La Casa del Tridente ha svolto un lavoro ingegneristico di spicco e le sonorità naturali dei motori elettrici sono state plasmate ed integrate digitalmente con i contributi sonori tipici estratti dal sound della tradizione V8 a firma Maserati.
    Il sound viene generato in modo naturale da parte della vettura, per giungere ad una esperienza sonora unica, intimamente legata all'auto, ma con la funzione di accordatura sonora che viene delegata a sofisticati software di trattamento del segnale. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza