Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Opel GSe, il dna sportivo benzina nelle future prestazionali

Opel GSe, il dna sportivo benzina nelle future prestazionali

Debutta l'Astra GSe con sistema ibrido plug-in da 225 Cv

ROMA, 11 gennaio 2023, 19:09

Redazione ANSA

ANSACheck

Opel GSe, il dna sportivo benzina nelle future prestazionali - RIPRODUZIONE RISERVATA

Opel GSe, il dna sportivo benzina nelle future prestazionali - RIPRODUZIONE RISERVATA
Opel GSe, il dna sportivo benzina nelle future prestazionali - RIPRODUZIONE RISERVATA

 Erede delle celebri sportive Opel contraddistinte dalla sigla Opc e di una serie GS/E a iniezione di benzina, le nuove GSe inaugurano una esclusiva famiglia di vetture elettrificate prestazionali, dai contenuti tecnici di rilievo e destinate a soddisfare - guardando alla mobilità del futuro - i gusti di un pubblico esperto e in cerca di emozioni. La sigla GSe è già stata usata da Opel ed era tradizionalmente l'abbreviazione di Grand Sport Einspritzung (Iniezione Grand Sport) come nella Commodore GS/E e nella Monza GSE. GSe diventa ora il nuovo marchio sportivo e top di gamma di Opel, e significa Grand Sport electric. Questo nuovo capitolo nella storia di Opel si apre con Astra GSe, una ibrida phev che debutterà nei prossimi giorni al Salone di Bruxelles. Una variante della popolare Astra che garantisce prestazioni di vertice puntando a zero emissioni locali, dopo essere stata sviluppata con cura dal marchio tedesco, con tanti dettagli studiati specificamente e contenuti tecnici di rilievo.
    "Abbiamo degli elementi stilistici specifici per le versioni GSe, sia nella parte inferiore sia nella parte superiore del frontale di Opel Astra - ha dichiarato Eun Seok Lee designer della Casa tedesca - In particolare, sulla versione GSe è presente il logo di color nero, perfettamente integrato nel Vizor. La zona inferiore dell'anteriore ha un design specifico, disegnato specificamente e riservato alla versione GSe, per conferirle un aspetto più dinamico e sportivo".
    "Al posteriore ritroviamo la colorazione nera del logo e della scritta Astra, oltre al badge GSe - continua Eun Seok Lee - e nella zona inferiore vari elementi hanno una finitura speciale nero lucida per dare maggiore modernità allo stile di Opel Astra. Abbiamo introdotto degli ammortizzatori speciali in modo da abbassare la versione GSe di 10 mm".
    Nelle GSe la taratura sportiva dello sterzo è specifica così come le molle e gli ammortizzatori a olio delle sospensioni anteriori e posteriori che sono impostati specificamente per garantire una guida dinamica e un ottimo livello di confort.
    Gli ammortizzatori Kona sono dotati di tecnologia FSD (Frequency Selective Damping), che permette di modificare le caratteristiche degli ammortizzatori in base alle frequenze. Si hanno risposte diverse per le alte e le basse frequenze, per un modo di guida sportivo con un contatto più diretto con la strada.
    Anche le impostazioni del'ESP sono esclusive per i modelli GSe, con una soglia di attivazione più alta per poter guidare in modo ancora più dinamico. Rispetto alle dirette rivali, le nuove vetture garantiranno maggiore stabilità in curva, in frenata e - come ogni Opel - durante la guida ad alta velocità in autostrada Con una potenza di sistema di 225 Cv e una coppia massima di 360 Nm le nuove Opel Astra GSe e la Opel Astra Sports Tourer GSe offriranno (secondo i valori preliminari) un consumo di carburante nel ciclo Wltp di 1,2-1,1 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 26-25 g/km. A livello di prestazioni saranno in linea con i migliori modelli delle rispettive classi per partenza da fermo, accelerazione e velocità massima.
    Anche all'interno le ambizioni sportive sono chiare ed evidenziate dai sedili anteriori rivestiti di Alcantara riservati in esclusiva alla GSe. Questa finitura - si legge nella nota dell'azienda - rafforza la reputazione di Opel nello sviluppo di sedili ergonomici, in particolare nel segmento delle compatte di cui fa parte Opel Astra, grazie alla certificazione di AGR.  

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza