David Brown Speedback GT, 'principessa' del Ryadh Car Show

GT tradizionale, costruita a mano e sulle specifiche del cliente

Redazione ANSA ROMA

Riflettori puntati al Ryadh Car Show - in pieno svolgimento in Arabia Saudita - sulla David Brown Speedback GT, la gran turismo 'taylor made' da 600mila euro (ed oltre), fra le protagoniste a questo Salone dedicato al commercio di supercar e auto da collezione.

Il gioiello del costruttore britannico che ha sede a Silverstone corrisponde infatti perfettamente alle esigenze della clientela del Medio Oriente, alla ricerca di modelli davvero esclusivi e da farsi confezionare su misura. Come è sempre avvenuto dal 2013 - anno del suo debutto - la Speedback GT è stata sempre costruita solo su ordinazione e delle circa 100 unità in circolazione nel mondo non ne esistono praticamente due identiche.
    Questa berlinetta dal look tradizionale - architettura old style costituita dal motore anteriore e dalla trazione posteriore - utilizza un poderoso V8 benzina sovralimentato twin-scroll da 5,0 litri che eroga 510 Cv e una coppia di 625 Nm, tali da assicurare uno scatto 0-100 in soli 4,6 secondi e una velocità massima limitata di 250 km/h.
    Nell'abitacolo della Speedback GT, le tradizionali capacità artigianali britanniche si combinano con la tecnologia all' avanguardia. Ma più dell'elettronica (poca) e del digitale (ancora meno), gli acquirenti della berlinetta di Silverstone cercano e apprezzano i risultati - degni del migliore Made in Gb - delle duemila ore di lavoro che donne e uomini dell'azienda dedicano, utilizzando i migliori materiali naturali, per creare gli interni su misura di ogni Speedback GT.
    "Siamo onorati di essere stati invitati a mostrare la Speedback GT al prestigioso Riyadh Car Show - ha commentato David Brown, ceo e fondatore della David Brown Automotive - Abbiamo avuto un grande interesse dal Medio Oriente sin dal lancio nel 2013 e siamo estremamente orgogliosi di poter portare per la prima volta l'auto in questa Regione". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie