Ford Mustang-E, suv sportivo elettrico ideale per le flotte

Al via in Italia, con IdeaFord anticipo zero e 36 rate 616 euro

Redazione ANSA MILANO

 Dopo avere letteralmente 'conquistato' gli automobilisti americani, che la stanno ordinando ben oltre le capacità di produzione dello stabilimento di Cuautitlán Izcalli in Messico. E dopo aver già entusiasmato i primi fortunati clienti privati nel nostro Paese, ora Ford Mustang-E si prepara a conquistare il mondo delle flotte e degli acquirenti professionali.
   

Il nuovo suv 100% elettrico si prepara ad entrare nella shopping list dei gestori delle flotte aziendali, delle compagnie di leasing e dei professionisti, grazie ad 'armi' davvero efficaci, come il motore spinto interamente da batteria - che combina prestazioni sportive (0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi) con una guida a zero emissioni per ben 610 km nella versione extended range - ma anche grazie a soluzioni high tech di sicuro interesse per l'utenza professionale.
    E' il caso del sistema Sync di nuova generazione con Machine Learning e connettività Cloud. E dell'uso del cellulare come chiave di accesso (Phone-As-A-Key) per agevolare l'impiego della Mustang Mach-E da parte di utilizzatori multipli. O ancora come la disponibilità di innovativi sistemi di guida assistita e di interventi di sicurezza - nell'ambito degli Adas - che innalzano ancora il livelli di protezione dagli incidenti e quindi riducono il Total Cost of Ownership (TCO).
    Primo veicolo di Ford completamente elettrico, Mustang Mach-E propone in questo ambito l'Intelligent Range, una funzione che calcola con precisione l'autonomia residua utilizzando la connettività Cloud e suggerisce le soluzioni anche attraverso la navigazione.
    Mach‑E mette a disposizione del tre modalità di guida - Whisper, Active e Untamed - per adattare la dinamica e le esperienze sensoriali alle condizioni del traffico, ai tempi previsti di viaggio e perfino allo stato d'animo del conducente.
    La nuova piattaforma della Mustang Mach-E è stata sviluppata da Ford Team Edison per sfruttare al meglio la distribuzione del peso e la potenza di coppia dell'alimentazione completamente elettrica, a vantaggio delle prestazioni. Nella versione con batteria standard, con 288 celle e 68 kWh (utilizzabili) ma anche nella variante ad autonomia estesa, con 376 celle e 88 kWh (utilizzabili) la batteria agli ioni di litio è collocata in posizione centrale tra gli assi e sotto il pianale per un baricentro basso che supporta la linea sportiva della Mustang.
    Nella versione a trazione posteriore, la potenza della batteria viene trasferita a un ulteriore motore a corrente alternata, raffreddato a olio, che si aggiunge a quello anteriore.
    Il motore posteriore sincrono a magnete permanente consente di raggiungere la coppia massima in 0,5 secondi per una risposta ottimale. La variante Mach-E con trazione posteriore sviluppa 269 Cv con la batteria standard e 294 Cv con batteria extended range. In entrambi i casi la coppia è di 430 Nm di coppia per un'accelerazione da 0 a 100 km/h rispettivamente in 6,2 e 6,1 secondi. La Mustang Mach-E con trazione integrale mette invece a disposizione 269 Cv con batteria standard e 351 Cv con batteria extended range. La coppia è di 580 Nm di coppia e scatto 0-100 in 5,6 e 5,1 secondi.
    Questa stessa motorizzazione da 351 Cv è presente nella Mustang Mach-E First Edition con trazione integrale e batteria extended range, e a breve la gamma sarà completata con la più performante Mustang Mach-E GT. In questo caso alla trazione integrale e batteria extended range si accompagnano una potenza di 487 Cv e una coppia di 860 Nm che permettono di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi.
    La ricarica è semplice e veloce. Per chi acquista la Mustang Mach-E è disponibile il Ford Wallbox un caricabatterie da parete che rende la ricarica domestica più veloce, intelligente e conveniente. Previsto nelle versioni da 7,4 kW e 11 kW può rabboccare la batteria della Mach-E portandola dal 10% all'80% in circa 6 ore. Nella dotazione di Mustang Mach-E sono compresi due cavi di ricarica per soddisfare qualsiasi esigenza, quello da 6 metri denominato Ford Public Charge Cable è compatibile con lo standard di ricarica comune in Europa, pertanto consente di collegarsi a colonnine a corrente alternata.
    L'Universal Home Charge Cord è lungo 6,7 metri e consente il collegamento a prese standard domestiche e a prese industriali blu da 32 A per una ricarica più veloce anche senza il Ford Wallbox. Mustang Mach-E può comunque essere collegata alle colonnine rapide a corrente continua. Arrivando fino a 150 kW con una colonnina Ionity, la versione trazione posteriore con batteria extended range, garantisce 119 km di autonomia con 10 minuti circa di ricarica.
    Fino al 30 giugno Ford prevede per la Mach-E Standard Range (autonomia 440km) un listino che parte da 49.900 euro e che, con gli incentivi dell'Ovale Blu e l'ecobonus con rottamazione, scende a 39.460 euro. Decisamente interessante il finanziamento IdeaFord: per la stessa versione e con anticipo zero, sono previste 36 rate mensili da 616 euro (Taeg 6,83%) e rata finale di 24.451 euro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie