Renault: Fabrice Cambolive nominato chief operating officer

Dal 1.giugno, riporterà a Luca de Meo, ceo del Gruppo Renault

Redazione ANSA MILANO

A partire dal primo giugno 2022, Fabrice Cambolive è nominato chief operating officer della marca Renault e riporterà a Luca de Meo, ceo del Gruppo Renault, che resta ceo della marca Renault. Nelle sue nuove funzioni, Cambolive gestirà le operazioni della marca e guiderà il comitato direttivo di Renault. Tra le sue principali missioni, dovrà sviluppare e gestire il piano a medio termine di Renault con tutte le funzioni e i settori di attività, oltre a garantire il lancio dei 14 nuovi veicoli entro il 2025.
    "Ho piena fiducia in Fabrice Cambolive - ha commentato Luca De Meo - che, con la sua conoscenza approfondita del Gruppo e la sua grande esperienza internazionale, potrà accelerare l'implementazione del piano Renaulution all'interno della marca e creare valore, trasformando Renault in una marca 100% elettrica entro il 2030 e un attore di riferimento per le nuove energie e tecnologie digitali".
    Cambolive, 54 anni, è entrato nel Gruppo Renault nel 1992, dove ha occupato, per vent'anni, diverse posizioni a livello internazionale in ambito vendita e marketing in Spagna, Svizzera, Francia, Germania e Romania. La sua carriera internazionale è continuata nel 2011 con la nomina a direttore commerciale e marketing della Regione Eurasia e di Renault Russia, prima di diventare direttore generale di Renault Brasile nel 2015. Nel 2017, è stato promosso direttore delle operazioni della Regione Africa, Medio-Oriente, Asia e Pacifico. Nel 2021, è stato nominato direttore vendite e operazioni della marca Renault, responsabile dello sviluppo della strategia Renaulution su tutti i mercati e della trasformazione del business model della marca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie