Seat, Thomas Schmall nominato presidente del Cda

Succede a Herbert Diess, guiderà la trasformazione elettrica

Redazione ANSA ROMA

 Thomas Schmall, responsabile della tecnologia del comitato esecutivo del gruppo Volkswagen e ceo di Volkswagen Group Componentes, è stato nominato nuovo presidente del Consiglio di Amministrazione di Seat. Schmall succederà a Herbert Diess alla guida del Consiglio di Amministrazione dell'azienda. Insieme al presidente del comitato esecutivo, Wayne Griffiths, guiderà la trasformazione dell'azienda e dei suoi marchi verso la mobilità elettrica.
    "Il cuore di Seat e Cupra e la maggior parte dei loro team si trovano in Spagna, un mercato che si sta posizionando/orientando come nessun altro a favore della mobilità elettrica - ha detto Thomas Schmall - Non vedo l'ora di lavorare a stretto contatto con Wayne Griffiths e il suo team per aiutare/orientare/portare Seat e Cupra a stabilire la rotta per il futuro".
    Seat è l'unica azienda che disegna, sviluppa, produce e commercializza vetture in Spagna. Integrata nel Gruppo Volkswagen, la multinazionale con sede a Martorell (Barcellona), vende auto dei brand Seat e Cupra, mentre Seat Mò si occupa di prodotti e soluzioni per la mobilità urbana.
    Seat esporta oltre l'80% dei suoi veicoli ed è presente in 75 Paesi. L'azienda impiega oltre 15.000 professionisti e ha tre centri di produzione: Barcellona, El Prat de Llobregat e Martorell, dove vengono Seat Ibiza, Seat Arona, la famiglia Leon e Cupra Formentor. Inoltre, Seat produce Seat Ateca in Repubblica Ceca, Seat Tarraco in Germania e Seat Alhambra in Portogallo. A questi stabilimenti si aggiunge Seat: Code, centro di sviluppo software situato a Barcellona.
    Seat investirà 5 miliardi di euro da qui al 2025 per lo sviluppo di nuovi modelli Seat e Cupra, e per l'elettrificazione della gamma. L'azienda intende ricoprire un ruolo rilevante nel processo di elettrificazione dei veicoli urbani, con un focus particolare sulla trasformazione dell'industria automotive spagnola.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie