Brett Soso direttore operazioni McLaren nuova area Emea

Nomina che segue a riorganizzazione attività commerciali globali

Redazione ANSA ROMA

Nell'ambito del piano di revisione della propria struttura globale, McLaren Automotive ha affidato la direzione delle operazioni commerciali in area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) a Brett Soso, che ha inviato la sua carriera professionale nella Casa di Woking nell'agosto del 2018, dopo importanti esperienze in brand premium e luxury. Questa funzione, nuova per McLaren, corrisponde alla struttura che è stata creata con l'obiettivo di snellire le operazioni commerciali, ottimizzare le sinergie e migliorare ulteriormente le comunicazioni tra McLaren ed i suoi rivenditori. La nuova regione Emea comprende 20 mercati, 36 rivenditori e si stima che determinerà circa un terzo delle vendite globali del marchio. In questa area sono state 'disegnate' quattro specifiche sub-regioni, organizzate secondo la geografia, la cultura e i requisiti specifici del mercato. la Western Europe - composta da Svezia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Monaco, Italia e Spagna - sarà guidata da Steve Robson, market director western europe; Il Regno Unito sarà guidato da Stephen Harvey, market director - UK; la zona Central Europe - che include Germania, Svizzera, Lettonia e Polonia - sarà guidata da Bastian Luehmann, market director central Europe. Infine, a breve, verrà nominato il market director che seguirà Middle East e Africa che include: Bahrain, Oman, Kuwait, Arabia Saudita, Qatar, Libano, Emirati Arabi Uniti e Sud Africa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie