DS7 Crossback, ergonomia e qualità dei sedili per comfort top

Comfort per una dimensione del benessere a bordo: sedili top

Redazione ANSA ROMA

Un comfort totale ed esclusivo basato sui dettagli che fanno la differenza. È questo il modo di DS Automobiles di progettare le proprie automobili. Tra gli elementi che aiutano a conferire il comfort di bordo definendo una nuova dimensione del benessere, troviamo anche i sedili.
    Una postura sbagliata, sommata a sedili che non abbiano il corretto livello di qualità costruttiva, possono compromettere il livello di comfort che viviamo durante i viaggi in auto.
    Queste problematiche vengono attenuate dalla possibilità di regolare in maniera ottimale la posizione della seduta in auto e dall'attenzione con la quale si selezionano i materiali utilizzati per assemblare i sedili.
    Una serie di regolazioni che su DS7 Crossback iniziano dal poggiatesta, la cui altezza e angolazione possono essere registrati su due oppure quattro posizioni, in base all'allestimento.
    Si passa poi all'inclinazione dello schienale e successivamente all'altezza del cuscino del sedile, per finire con la tensione del supporto lombare.
    Nella ricca dotazione di DS7 Crossback, le sedute possono essere ulteriormente arricchite dalla funzione massaggio dei sedili anteriori. Una opzione del valore di 300 euro in grado di aggiungere ulteriore pregio al benessere a bordo di DS7 Crossback.
    Chi non si fa mancare nulla, potrà infine aggiungere i sedili anteriori riscaldabili, una opzione da 500 euro che comprende il parabrezza riscaldabile, chiudendo il cerchio dell'inimitabile comfort che DS Automobiles riesce a proporre sui propri modelli, premium per vocazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie